Arreda la tua casa per l’arrivo della primavera!

22 marzo 2018

L’arrivo della nuova stagione porta con sé la voglia di colori accesi, tinte pastello e di giornate piene di sole passate all’aria aperta. Come abbinare la stagione della rinascita della natura con la vostra casa? Arreda la tua casa per questa primavera e scopri le piante e i fiori più adatti più adatti a dare un tocco di colore, profumo e di energia ad ogni ambiente della casa!

Tendenze green e floreali

Il verde “greenery” di Pantone è stato il colore del 2017, ma la passione per le sfumature naturalistiche non ha abbandonato gli esperti dell’home decor. Anche quest’anno i trend per arredare le nostre case puntano tutto su petali e foglie. Se la natura in inverno è stata declinata con la moda della tappezzeria floreale, la primavera ci permette di rendere le nostre case dei veri e propri giardini indoor. I bouquet di fiori recisi come centrotavola sono passé e la tendenza eco-friendly ci impone di rispettare la natura. Ampio spazio quindi alla coltivazione di fiori e piante non più visti come arredo temporaneo ma come vera e propria componente vitale delle nostre case. L’home decor si veste di verde e di colori, purifica e profuma i nostri ambienti ed entra anche nelle nostre cucine!

Colori

La primavera è la stagione più colorata dell’anno, un tripudio di petali accesi e tinte calde, senza dimenticare i toni delicati dei fiori screziati. Tra i grandi classici, ambasciatori della bella stagione, fioriscono le margherite, le viole e le primule. Le prime, nonostante il loro nome botanico significhi letteralmente “colore bianco” sono disponibili nelle sfumature del rosa e del lilla, o quelle più allegre del giallo e dell’arancione. Tra i vantaggi delle margherite non c’è solo la loro esplosione di colori, necessitano infatti di poche cure e sono amatissime dalle farfalle! Le viole con il loro colore sgargiante, sono ideali per abbellire i vostri balconi e giardini, e sono anche il fiore perfetto da regalare alla persona di cui si è innamorati. Secondo una leggenda francese, infatti, dentro i loro petali è possibile scorgere il volto della persona amata. Le primule infine, sono i fiori simbolo del mese di marzo e anticipano la primavera con il loro ricchissimo assortimento di colori.

Profumi

La fioritura stagionale non regala solo tinte pastello e colori esplosivi, ma anche profumi intensi capaci di rapire con le loro note energizzanti. Per profumare ad ogni ambiente del vostro home living, scegliete le orchidee che amano le stanze umide come il bagno a cui regalano un tocco di eleganza. Per gli interni più esposti alla luce solare preferite invece i gelsomini, profumatissimi e capaci di scacciare le odiate zanzare. E ancora i gigli e le calendule, fiori delicati ma molto resistenti, i cui petali hanno proprietà medicinali e sono indicatissimi da portare in tavola come ingrediente di raffinate insalate. Per profumare balconi e giardini danno il meglio in questa stagione le piante di lavanda, il glicine e il mandorlo.

Sapori

Decorative e funzionali, ma soprattutto profumate! Le piante aromatiche richiedono poche cure, si adattano ai giardini e occupano poco spazio sui balconi. Impossibile resistere al profumo delle loro foglie, senza contare le loro virtù benefiche e i loro mille impieghi in cucina: dai decotti detox alle tisane rilassanti, al tocco in più che regalano ad ogni piatto. Le più adatte per accogliere l’arrivo della bella stagione sono la menta, il timo e il rosmarino, ma anche la camomilla e il mirto.
Con un’esplosione di colori, odori e sapori, la primavera è il periodo ideale per rinfrescare le nostre case.