Arredare la casa al mare: colori, tessuti ed accessori

10 luglio 2017

Arredare la casa al mare risulta sempre un’attività piuttosto piacevole e divertente, ma che richiede attenzione al dettaglio e allo stile adottato. Nulla deve essere lasciato al caso, ogni elemento selezionato, infatti, donerà una precisa personalità all’arredamento della casa dove trascorrerete le vostre vacanze. Ma quali sono tre elementi fondamentali per arredare la tua casa in perfetto stile marinaro?

Arredare-la-casa-al-mare-arredobene

COLORI

Sicuramente tra i colori da utilizzare per dipingere le pareti della vostra casa, non possono mancare il bianco e il blu. Quest’ultimo può essere declinato in tutte le sue sfumature comprendendo così anche il celeste, il cobalto, il blu di Persia, ma anche la freschezza dell’Acquamarina. Un tocco in più? Prova ad inserire qualche elemento rosso o giallo!

 

TESSUTI e PATTERN

Anche i tessuti sono importanti: cuscini, divani, lenzuola e asciugamani possono donare un tocco in più alla tua casa al mare. Via libera dunque a lino e cotone, meglio se decorati con righe o con stampe che richiamano ad elementi marini come pesci, conchiglie e coralli. Il nostro consiglio è quello di cercare sempre di scegliere ed abbinare in modo mirato le fantasie all’interno di un ambiente, in modo da non appesantire troppo l’arredamento e renderlo sempre raffinato ed armonioso.

ACCESSORI

Piccoli elementi decorativi possono donare immediatamente freschezza all’arredamento e richiamare ai simboli tipici delle località balneari: lanterne, corde, ancore e stelle marine diventano così protagoniste. Date sfogo poi alla vostra fantasia e riciclate elementi usati per crearne di nuovi: bottiglie che diventano romantici porta candele, conchiglie che decorano ghirlande o cornici e avanzi di tessuto che si trasformano in simpatiche barchette.